BLOG

Il Basket in alta quota? Sì, con Luca Lechthaler

Pubblicato il 26 Giugno 2019

Sull’Altopiano della Paganella facciamo bingo con i campioni!

Vi abbiamo già parlato di quando ci viene a trovare Jury Chechi (leggi l’articolo qui) ed oggi vi parliamo di un’altra bellissima iniziativa, partita da un campione, Luca Lechthaler, che ha scelto la Paganella come posto in cui vivere.

Quando la montagna diventa una compagna di vita, per Luca è difficile separarsene. Il campione di serie A Luca Lechthaler rende omaggio alla montagna con la sua vera passione: il basket. Ci racconta che ama la natura, il suo territorio e sopratutto il basket. Unendo questi tre amori ha voluto organizzare qualcosa di mai visto con il supporto del Consorzio Fai Vacanze, l’ApT Dolomiti Paganella, Paganella 2001 S.p.a, il Comune di Fai e Paganella Rifugi.

Sull’Altopiano della Paganella ci piace proporre eventi unici. Così è per Dolomiti Basket Altitude, il primo torneo 3 contro 3 in Italia che si svolge a 1450 metri di altitudine. Il prossimo sabato al rifugio Meriz di Fai della Paganella, il prato si trasformerà in un vero capo da gioco, dove sfidarsi in un’emozionante partita di basket: un nuovo spazio, particolarmente affascinante per le montagne che lo circondano, che trasforma il basket in un incontro “naturale”.

Basket e qualcosa di più

Durante la giornata non mancheranno esperienze uniche: vi faremo scalare in sicurezza su una parete di roccia, potrete provare la disciplina del down hill (in collaborazione con Danger Zone Bike), ma anche esplorare la Paganella a suon di passi con le guide alpine esperte del territorio.

Per vivere la Paganella a 360 gradi, la Malga Fai e il rifugio Meriz ci faranno vivere da casari: impareremo a fare il formaggio. Show cooking, sole, musica e sponsor village vi aspettano per rendere la vostra giornata in Paganella davvero indimenticabile.

Noi vi aspettiamo qui all’albergo Miravalle con altre mille avventure!

#EnjoyMiravalle #DolomitiBasketAltitude #LucaLechthaler